Castello Quistini

Via Sopramura, 3A - 25038 Rovato (BS)

Conosciuto anche come Palazzo Porcellaga, dal cognome del nobile Ottaviano che lo fece costruire nel 1560 come residenza fortificata sostitutiva del Castello di Rovato. Castello Quistini rappresenta uno degli ultimi esempi di queste architetture e possiede una cinta muraria a forma di pentagono irregolare con mura sottili, ma anche cinque torrioni agli angoli e una torre di quattro piani posta all'interno. Per la costruzione venne utilizzata la pietra "serena" tipica dell'area del Lago d'Iseo (pietra di Sarnico), con la quale vennero costruiti molti altri palazzi e cascine della Franciacorta.

Stampa Stampa | Mappa del sito

‚ÄčTassino Eventi s.r.l.
Via Crocefisso, 65 - 24123 (Bergamo)
Partita IVA 03596000160

© Copyright Tassino Eventi. Vietata la riproduzione, anche parziale.